Pompei Hotel Villa dei Misteri

Pompei: Hotel Villa dei Misteri, a 200m dagli scavi archeologici.

italiano

Gli scavi di Pompei.

Il luogo:
Lo storico Tacito, nei suoi “Annales” racconta che nel 62 a.c., sotto l'imperatore Nerone, la città fu sconvolta da un forte terremoto che fece crollare molti edifici pubblici e privati. I lavori di ricostruzione erano in pieno svolgimento quando il 24 agosto del 79 d.c. l'eruzione del Vesuvio seppelli' la città sotto uno stato di cenere e lapilli di oltre 4 metri.
"Mai era venuto all'universo tanto diletto da una sciagura così grave" scrisse Goethe nel libro che descriveva il suo Gran Tour. E forse aveva ragione, infatti da quella tragedia è nata l’opportunità di visitare una città antica meravigliosamente conservata, con tutte le decorazioni, gli oggetti e i calchi degli abitanti, sottratta alle inevitabili trasformazioni edilizie che la avrebbero cancellata per sempre. La città di Pompei insomma, è una città "sospesa nel tempo". Attraverso i graffiti incisi sui muri riecheggia la voce degli antichi Pompeiani che parla di amori lontani o di spettacoli di gladiatori. Gli affreschi che decoravano le loro ville ci mostrano scene di vita quotidiana. I manifesti elettorali, sia pur scritti in latino, ci dicono quanto ...simili ai nostri fossero i loro candidati. Le case, i templi, i teatri, i fori, le terme, le taberne, i lupanari, ci danno una chiara idea della felice esistenza che si conduceva 2000 anni fa.

Cosa c’è da vedere:
Il sito archeologico è molto vasto e si puo’ visitare secondo diversi itinerari tematici ognuno dei quali (a meno che non sia estremamente superficiale) dura non meno di 3-4 ore. Sulle guide acquistabili all’ingresso se ne trovano diversi. 
Sicuramente da non perdere sono il Foro, I templi, Le terme, Il lupanare, Il Teatro grande, i Thermopolia, L’anfiteatro, La palestra, Le necropoli e i calchi delle vittime.
Ma gli itinerari che a nostro giudizio sono piu’ interessanti sono quelli che si snodano attraverso le case private. Le piu’ belle sono La casa dei Vettii, La casa degli amorini dorati, La casa di Menandro, La casa di Julia Felix, La casa di Venere, La casa del centenario, La casa di Lucrezio Frontone, La casa di Loreio Tiburtino, La casa dell’Efebo e la Villa dei Misteri.

Come si raggiunge:
L'ingresso principale al sito archeologico è quello di Porta Marina e si trova ad appena 200 metri dall’hotel. Conviene quindi lasciare l’auto in albergo ed andarci a piedi.

Quanto tempo occorre programmare:
Una visita accurata del sito archeologico richiede diversi giorni. Esistono tuttavia anche itinerari "essenziali" di 4 ore che consentono di cogliere gli aspetti più caratteristici.

»»» Torna agli itinerari

300 mt. 4 ore.

Hotel Villa dei Misteri - Via Villa dei Misteri, 11 - Pompei (NA) - 80045 - Tel. 081/861.35.93 - Fax 081/862.29.83